Benvenuto
  
     
NAIRO SRLS
0923.944325
347.7165123

Portale interattivo per la realizzazione dei piani di sicurezza in edilizia
 
 
APPLICATIVI
fasi lavorative e valutazione rischio chimico
Attrezzature, mezzi e valutazione rumore
 
MENU'
home page
istruzioni e note stampa
contattaci
MOS - info

 
 
L'applicativo completo e' riservato agli utenti abbonati. Se siete abbonati potete accedere nella vostra area riservata cliccando qui .

Descrizione Download
 
   
-- Tipo di file: doc
-- megabyte: 1
   
   
   
   
   
   
   
 
 
data inserimento: 05/11/2019                    data ultima modifica: 05/11/2019
 
PSC - Piano di Sicurezza e Coordinamento
 
Realizzato in word secondo le procedure semplificate, risulta intuitivo e facile da usare.
 

Il P.S.C. viene realizzato dal Coordinatore per la progettazione o il Coordinatore per l'esecuzione dell'opera (in mancanza della prima figura) su incarico del committente, prima dell'inizio dei lavori nei cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea

Il piano di sicurezza e coordinamento da noi realizzato, tende ad analizzare il coordinamento tra tutte le imprese e lavoratori autonomi presenti in cantiere.

Per come prevede la normativa tratta tutti i possibili rischi che possono esserci tra le varie imprese in cantiere e analizza tutte le procedure da adottare per ridurre al minimo il pericolo di incidenti.

Lo stesso è stato realizzato secondo il modello semplificato previsto nell'allegato II del DECRETO INTERMINISTERIALE 9 settembre 2014 e riporta i contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili indicati nell'allegato XV del D.Lgs 81/08.

Ogni capitolo del piano riporta in rosso le indicazioni su come va realizzato al fine di rendere più facile per l'operatore la compilazione del tutto.

I capitoli riportanti le misure di sicurezza da adottare sono già compilati, ma l'operatore può eliminare le fasi non pertinenti il cantiere o integrare le procedure già inserite con altre a propria discrezione.

Il piano, come tutti gli altri piani da noi realizzati, risulta semplice, facile da completare e consente all'operatore di poterlo personalizzare secondo le proprie esigenze.

-----------------------------------

Riportiamo qui di seguito tutti i capitoli del piano con le indicazioni del contenuto:

cap. 1 - indice del pos
già realizzato

cap. 2 - identificazione e descrizione dell'opera
da completare secondo le caratteristiche del lavoro

cap. 3 - identificazione delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi
da completare, sono presenti indicazioni e definizione di tutti i soggetti

cap. 4 - organigramma del cantiere
Schema realizzato, da inserire i nominativi delle imprese e dei responsabili

cap. 5 - individuazione analisi e valutazione dei rischi relativi all’area di cantiere
schema realizzato, sono inserite le spiegazioni su come completarlo.

cap. 6 - organizzazione del cantiere
schema realizzato, sono inserite le spiegazioni su come completarlo.

Cap. 6.1 - planimetria di cantiere
planimetria da realizzare, inserite indicazioni su come realizzarla

cap. 7 - rischi in riferimento alle lavorazioni
realizzabile tramite l'applicativo svilupposchede

cap. 8 - interferenze tra le lavorazioni
già realizzato, analizza i possibili casi di interferenze in cantiere ed illustra le misure di sicurezza da adottare. L'operatore può eliminare o aggiungere fasi lavorative secondo le proprie esigenze.

cap. 9 - cronoprogramma dei lavori
Schemi realizzati, da completare secondo le indicazioni inserite. Viene indicato come calcolare l'entita' uomini giorno.

cap. 10 - procedure complementari o di dettaglio da esplicitare nel pos
schemi realizzati. Presenti le indicazioni su come completare il tutto.

cap. 11 - misure di coordinamento relative all’uso comune di apprestamenti, attrezzature, infrastrutture, mezzi e servizi di protezione collettiva
Completo. Per Ogni apprestamento, infrastruttura, attrezzatura ed altro, destinate all'uso comune, sono indicate le le fasi di utilizzo, le misure di coordinamento, la cronologia d'attuazione e le modalità di verifica.

cap. 12 - modalità organizzative della cooperazione e del coordinamento
Completo. Resta da indicare le modalita' di trasmissione del tutto tramite scelta tra le varie opzioni.

cap. 13 - disposizioni per la consultazione degli RLS
Completo. Resta da indicare le modalita' di trasmissione del tutto tramite scelta tra le varie opzioni.

cap. 14 - organizzazione del servizio di pronto soccorso, antincendio ed evacuazione dei lavoratori
Completo. Restano da indicare i soggetti responsabili dei servizi di emergenza tramite scelta tra le varie opzioni.

cap. 15 - stima dei costi della sicurezza
Presente tabella dove vengono indicate le voci per cui vanno calcolati i costi della sicurezza in base all'allegato XV del D,Lgs 81/08, Viene indicato in quali circostanze detti costi vanno valutati e come vanno calcolati.

cap. 16 - elenco allegati obbligatori
Completo

cap. 17 - quadro riepilogativo inerente gli obblighi di trasmissione
Presente tabella indicante l'iter della trasmissione del PSC ai vari responsabili. Da fare firmare.

cap. 18 - aggiornamenti del psc
Presente tabella indicante l'iter delle trasmissioni del PSC ai vari responsabili per ogni aggiornamento Da fare firmare.

 
 
 

   
Utilizza gli applicativi di svilupposchede:  
   
Da qui realizzi:
le schede di sicurezza
di tutte le fasi lavorative
e la
valutazione del rischio chimico
Da qui realizzi:
Le schede di sicurezza
di attrezzature e mezzi
e la
valutazione del rumore

 
ATTENZIONE
state operando nella versione DEMO

Se siete abbonati potete accedere nella vostra area riservata cliccando qui sotto.
Altrimenti, se volete abbonarvi cliccate qui



 
Privacy e cookies - condizioni contrattuali

© NAIRO srls  -  Via Della Regione 4/b  –  91026 Mazara del Vallo
0923.944325  –  347.7165123  –  E.mail: info@nairo.it  - FAX 0923.663111
P. IVA 02621160817 - Iscrizione C.C.I.A.A. di Trapani n. REA: TP - 184707

Non esitate a contattarci per qualsiasi richiesta di chiarimento.